Voli aerei e navi alla deriva

Capita a volte di fare incontri curiosi in momenti inaspettati, come ieri in aereo al rientro da Sydney.
Non dò mai confidenza ai miei vicini, un libro e cuffie con la musica sono la mia compagnia, ma il mio accento italiano è traditore e quando ho chiesto da bere allo stewart, questo signore un po’ avanti con gli anni che mi sedeva di fianco mi guarda con la classica espressione di chi la sa lunga e mi fa “italiano eh?”. E il danno è fatto!
Long story short, questo tipico emigrato anni ’60 che di nome fa Sergio Stein mi “attacca bottone” sulla sua storia, il ramo di famiglia emigrato invece in america e un nipote (lui dice famoso, tant’è che non ricordo neanche il nome) documentarista televisivo che sta per avviare una nuova spedizione. Ed è qui che pronuncia le parole “ghost ship”.
Stavo per rimettermi le cuffie e dedicarmi nuovamente al libro (World War Z, per la cronaca, in english of course) ma era tutto sommato simpatico; mi parla di questa nave che 2 secoli fa è stata rinvenuta al largo delle Azzorre in navigazione senza equipaggiio e con la stiva ancora carica di barili di alcol. Pare, lui dice, che la stessa nave sia stata rivista più volte in pieno oceano negli ultimi sei mesi e ora questo nipote ricercatore vuol partire con un’imbarcazione e telecamera a spalla per darle la caccia.
Tutta la storia, condita dal rollio dell’aereo ad alta quota, mi è sembrata un pò inquietante, alla The blair witch project se vogliamo. A raccontarla ora mi suona una presa in giro, ma una cosa è certa: questa nave, la Mary Celeste, sembra essere realmente esistita e notizie in rete se ne trovano facilmente. Ad esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/Mary_Celeste
Non resta quindi che aspettare per scoprire se questo documentario uscirà veramente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Eventi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Voli aerei e navi alla deriva

  1. Pingback: Ritorno alla Mary Celeste (Dunwich Edizioni) | Danielepicciuti's Weblog

  2. Pingback: La Mary Celeste ha levato le ancore | lagunaweblog

  3. Pingback: Ritorno alla Mary Celeste | lagunaweblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...